E’ un esame durante il quale si preleva con un ago sottile un campione di cellule da un nodulo mammario così da poter eseguire un esame citologico, esame di laboratorio che permette di studiare la struttura delle cellule al microscopio. Serve a stabilire se una cellula è sana o alterata ed eventualmente il grado di alterazione (benigna o maligna).